Cerca
venerdì 14 agosto 2020 ..:: Storia ::.. Registrazione  Login
Utilità
Associazioni
Sponsor
Links utili

CARINI: UNA STORIA MILLENARIA

Adagiata su una collina di fronte all'omonimo golfo, Carini vanta origini, millenarie.

La prima città si chiamava Hyccara, sorgeva sulla costa ed era stata fondata dai Sicani e distrutta da parte degli Ateniesi nel 415 a.c. per mano di Nicia poichè questa era ostile a Segesta che era una colonia greca.

Venne ricostruita, più a monte dai superstiti nella contrada oggi denominata "San Nicola, riacquistanto così prosperità grazie all'agricoltura ed al commercio. Nel 264 a.c. passa sotto il dominio romano. Durante le persecuzioni cristiane, Carini ebbe un ruolo fondamentale testimoniato dalle grandi catacombe edificate nella frazione di Villagrazia di Carini.

Tra l'VIII ed il IX secolo d.c., la seconda Hyccara subì numerose incursioni saracene fino a quando venne definitivamente conquistata dagli Arabi insieme a tutta la Sicilia Occidentale. Durante la dominazione araba della Sicilia Iccara cambia nome in Qarinis, e dagli arabi ottiene di essere ricostruita nel sito dove oggi si trova l'attuale Carini.

Nel 1072 divenne baronia normanna ed il conte Ruggero l'affidò a Rodolfo Bonello che vi costrui una fortezza, che domina tutta la zona e  che divenne la base del futuro castello. Dopo alterne vicende, divenne feudo dei potentissimi Chiaramonte, dei Moncada ed infine dal XV sec. d.C. , ai nostri giorni dei La Grua Talamanca.

Durante il periodo della signoria dei La Grua Talamanca, si verificò, l'amaro caso della Baronessa di Carini: Laura Lanza di Trabia, moglie di Vincenzo II La Grua, venne uccisa per mano del padre Don Cesare Lanza poichè accusata di adulterio.

La fama della triste storia della Baronessa di Carini è entrata nell'immaginario collettivo tramandandosi fino ai nostri giorni e diventando trama di diverse fiction televisive.

Dopo il '700 la presenza dei La Grua si andò diradando anche a  causa dell'abolizione della feudalità. Così Carini potè diventare centro di cultura che ebbe anche un ruolo fondamentale nel risorgimento italiano. Ed inoltre veniva scelta come meta di soggiorno per i signori della vicina palermo, come testimoniano la presenza di numerose ville private presenti nel territorio.

Nella seconda metà del novecento, Carini conosce uno sviluppo industriale a danno dell'agricoltura che ad oggi ormai rappresenta una piccola quota di quella che un tempo era la forza di questa ridente cittadina. Nell'ultimo decennio vi è stato inoltre un notevolo incremento di attività a carattere commerciale legato alla media e grande distribuzione.

Notizie Flash
MCDONALDS A CARINI

Anche a Carini arriva il fast food legato alla catena americana McDonalds. L'apertura è prevista entro la prima settimana di luglio nella zona antistante il nuovo centro commerciale Poseidon. In pochi mesi, quella porzione di paese è stata soggetta a profondi mutamenti.

POLITICA

23/06/2010. Nominati i quattro nuovi assessori designati in campagna elettorale dal sindaco Agrusa. Giuseppe Badalamenti, Enzo Marcianò, Giuseppe Brunetto e Filippo Di Stefano. Il sindaco si è riservato di attribuire le deleghe per la prossima settimana.

FIAMME IN AUTOFFICINA

Carini. Nella notte tra il 20 ed il 21 maggio, sono andate a fuoco tre autovetture ed altre due sono rimaste danneggiate presso un'autofficina sita a Carini in Via Dominici. Sono intervenuti sia i Vigili del Fuoco che i  Carabinieri. Gli inquirenti sono la lavoro per stabilire la natura del rogo.

Copyright (c) Carollo Antonino 2010 info@carinionline.it   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2020 by DotNetNuke Corporation